1

App Store Play Store Huawei Store

Fondo Erogativo Enrico Bada

NOVARA- 30-11-2021-- A un anno esatto dalla sua scomparsa, nasce presso la Fondazione Comunità Novarese onlus il Fondo Erogativo “Enrico Badà”, in memoria dell’imprenditore e fondatore di Studio Badà e CL System Informatica, noto per avere inciso significativamente nello sviluppo della professione grazie anche all’approccio informatico e per aver sempre perseguito l’etica del lavoro, finalizzata all’innovazione non solo professionale ma, soprattutto, civile con grande attenzione alla formazione e alla crescita dei giovani talenti.

Il Fondo promuove e sostiene progetti in linea con le finalità istituzionali della Fondazione e, in particolare, le seguenti iniziative: premio di Laurea (specialistica o magistrale) rivolto a studenti dell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” laureati con una tesi in Diritto del Lavoro e/o Organizzazione del Lavoro; premio di Laurea (triennale) rivolto a studenti dell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” laureati con una tesi in Diritto del Lavoro e/o Organizzazione del Lavoro; premio di Diploma per studenti delle Scuole secondarie superiori del territorio novarese con indirizzo in a) Amministrazione, Finanza e Marketing b) Programmazione e c) Informatica.

Scopo del Fondo è anche quello di favorire la cultura del dono e della solidarietà all’interno delle Comunità. La prima dotazione del Fondo è costituita da 22.800 euro ed è proveniente da quattro donazioni. “L’idea del Fondo nasce per avvicinare il mondo della Scuola e dell’Università a quello del lavoro – commenta il figlio Marco Badà – poiché capita spesso che negli studi di consulenza si fatichi a trovare collaboratori o persone interessate a svolgere la pratica professionale e il motivo non è certo perché i giovani non cerchino lavoro. Ogni anno, nel mese di giugno, richiediamo gli elenchi dei diplomati e dei laureati nelle materie affini alla nostra professione e, proprio nell’ottica di coltivare talenti, apriamo sempre le nostre porte a chi si affaccia al mondo del lavoro”.

Il Fondo potrà ricevere donazioni e lasciti disposti da privati cittadini, enti e imprese che ne condividano le finalità.

Sia l’Università degli Studi del Piemonte Orientale sia le scuole superiori specializzate in queste materie (che sono i primi punti di reclutamento), sono state già allertate e sarà l’Associazione UPO Alumni (Associazione dei Laureati dell’Università del Piemonte Orientale) a gestire la selezione dei candidati. “Formazione, istruzione e giovani – commenta il Presidente della Fondazione Comunità Novarese Onlus, Prof. Davide Maggi – sono temi che la Fondazione segue con molto interesse e con molta partecipazione. Un’opportunità di crescita per le ragazze e i ragazzi del territorio, tenuto anche conto che, in questi due anni di pandemia, rappresentano le fasce della popolazione maggiormente penalizzata”.

L’iniziativa ha ricevuto il sostegno dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro:

Tutti possono donare al Fondo Enrico Badà, attraverso questi strumenti: bollettino Postale sul conto corrente n. 18205146; Bancoposta - Codice Iban IT63T0760110100000018205146 a favore di Fondazione Comunità Novarese Onlus; Conto Paypal intestato a Fondazione Comunità Novarese onlus all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando sempre nella causale “Fondo ENRICO BADA’ “. Ciascuna donazione sarà integralmente destinata alla realizzazione dei progetti e godrà dei benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.